Google+ Badge

venerdì 20 maggio 2016

LA COLTRE INUTILE


LA COLTRE INUTILE

E inutile coltre, gelida,
fu nel mio sole,
quando il tuo sguardo
parlante
oltrepassò indifferente
la mia anima
come fosse un ponte
sul nulla.
Taciturni sorrisi
smorzarono parole,
rotolando oltre me,
sontuosamente avvolti
in un' ora dolce,
non più mia.
E la tua calda coltre
abbandonò la stanza
sorvolando
ogni mio desiderio.
Rimasi sola,
rotte le ossa della mia pelle.
Dietro la porta della mia vita,
ricordando,
desiderio ancora
ma di morte.