Google+ Badge

lunedì 22 agosto 2016

DESIDERANDO

DESIDERANDO

Arriva la notte al tuo corpo e al mio.
A lungo attendemmo
nel giorno il momento,
con sguardi e parole,
con gesti accennati,
sfioranti quell'ora.
Desiderando.
Bagliore di azzurro
la tua vicinanza
adesso mi desta, ci desta
alla veglia d'amore.
E canto per te la mia ninna nanna
con note di fiamma,
La bocca disegna un cerchio di fuoco
baciando il tuo volto.
Volteggia il tuo corpo sul mio
e sfoglia la pagina bianca
che insieme scriviamo,
che insieme leggiamo.
In quest'ora.