Google+ Badge

giovedì 12 luglio 2018

amo la polvere

Amo la polvere perché copre
ciò che conosco
anche le foto delle veglie e dei sogni
una tregua primitiva
per la sopravvivenza

L'Attraverso è aperto
come un solco di polvere
un dono rimasto appeso a una fedeltà sottile
Andiamo nella stanza accanto
a trovare il passato:
perché l'antro di un istrione sconosciuto
innanzi agli occhi?
Perché questo ultrasuono
continuo del senso,
quelle grida animali
senza scorciatoie?
Mani stropicciate
in un'unica corsa 
le nostre
intrecciate a velocità scabrosa
come fuochi d'artificio
mani esplose.
Ecco somigliate a voi stessi
dice l'istrione

Non è notte
            non è giorno
Amo la polvere sulla mia vita
ha coperto la fame delle tue labbra