Google+ Badge

martedì 5 giugno 2018

pasto e digiuno

tu che sei pasto e digiuno
fame e sazietà
volgi ora lo sguardo
coglimi nell' ultima
maschera
che m'indossa il vento
ti ho amato in modo irregolare
come un cappello storto sulla testa
che non c’era verso di raddrizzare,
come un paio di gambe
contromano
sulla strada del perdono