Google+ Badge

giovedì 1 marzo 2018

la cena

UNA CENA 

La borsa della spesa è 
senza cose.
Oggi si cena
a base di parole
-hanno lasciato un filo da sbrogliare-
sorseggiando 
dalla tua bocca
l'infinito del suono
-ondulazioni del tutto
non alito amaro-
lì dove ogni vocabolo è incendiario
e una parola si dà a un’altra parola.

Come è primo questo

ascolto e
come violenta beato il suo inizio
quando nulla è dimenticato. 
Tu ti alzi dall’ombra e strangoli
la sfinge per la coda