Google+ Badge

lunedì 5 febbraio 2018

Noi e le cose

Il cancello è aperto
solo a metà.
Dell'altra metà non si sa ancora nulla.
Ecco: le cose sognano, sogni rabberciati
nei cavalcavia,
valichi deserti che
li portano all' essere.
Sono le nostre cose. 
Immagini a random investono
la calca
travestono viscere
-le nostre- ormai strappate
ai cespugli di realtà
e sempre
sempre le lacerano
e sempre, 
sempre le cose le ricuciono.
Ecco, siamo gli uomini delle piccole cose,
delle veloci leccate di ferite
commessi viaggiatori di sgarbi e di bugie.
Denunciare e tradire?
O lasciare l'indifferenza a fare testamento?

Dell'altra metà non si sa ancora nulla.