Google+ Badge

mercoledì 5 luglio 2017

L' odore delle maschere


L'odore delle maschere

L'odore del mio corpo
è quello di tutte le maschere
che indosso
identità precarie sulle mie barricate
contro il vuoto
Ho provato a contarle
una sera che soffiava il vento
e il ritratto nel quadro mi guardava
in silenzio
Non c'è l'ho fatta,
diverse hanno solo un occhio
o solo la bocca
o solo il naso.
Una poi è la maschera di un' unghia spezzata e di un'impronta.
Insopportabile.
Anche l'odore è spezzato
spezzato anche il vuoto.
Il ritratto nel quadro è sudato,
indossa la maschera di un risveglio improvviso
senza odore.

Qualcuno arriva da una speranza dimenticata