Google+ Badge

mercoledì 29 marzo 2017

ROGO DIURNO (trovatore)

ROGO DIURNO

Tumultuosa
la mente s’apre al giorno,

nel pulviscolo d’asprezze
partorisce
attese magmatiche
lente
a distendersi nel tempo

Strappo
la veste immensa del nulla
canti di ritorno intono
nuova Azucena brucio

Il fuoco divampa
ogni rituale profanatore è abolito
mancano trovatori nel diurno rogo

Tutto ancora 
deve meritare 

la prima volta