Google+ Badge

venerdì 24 febbraio 2017

com'e' fatto un uomo 2



COME E' FATTO UN UOMO


Quante volte piango
dietro una porta,
sventrata dai miei crampi di paura.

Metto in moto
e non so dove andare.
Mi appendo a un chiodo
morendo ogni domani.

Che qualcosa mi raggiunga.
in momenti senza pensare!
Momenti passionali,
dove ad esporsi è l' anima
e il resto sta a guardare.

Brancolo invocando Dio
con forti grida e lacrime
e Lui invoca me.
Il mio sangue freme di desiderio,
il mio membro si erge,
i miei muscoli ridono nei soliloqui
avvelenati dell'inconscio

Vuoi sapere com'è fatto un uomo?
Perché é così certo che avrà
quel che ha chiesto all'universo?

Ecco...io non lo so!!!
Ma se avessi il tuo numero, ti telefonerei.