Google+ Badge

mercoledì 7 dicembre 2016

solo io


Ho aspettato tanto
a rivolgermi a una come me:
che si sprigionasse 
una scintilla.
Ora, come sagoma oscura
incredula alla vista
mi vedo
comparire da ogni parte:
io io io io.
Soltanto, sempre io.
Ogni equilibrio
cede
e la parola tace
coprendo bruscamente
ogni voce.
Una sola paura:
tutto
è ombra.
Possibile che attorno a me
non ci sia più nessuno?