Google+ Badge

domenica 6 novembre 2016

UN POSTO PER GLI DEI

UN POSTO PER GLI DEI

Ore disabitate
dal tempo,
spazi disabitati
persino dalle ombre
ed il vestito
sospeso nel vuoto,
a ciondolare piano
su se stesso.
Avrei dovuto indossarlo.
Ma lui attendeva me nuda.
e io di nudo ormai
non avevo più nulla.
M' imbacuccai nella memoria
e misi ai piedi
i miei dei falsi e bugiardi.
Con loro sarei andata veloce.