Google+ Badge

martedì 15 novembre 2016

al supermercato

AL SUPERMERCATO 

È tanto che attendo mentre parlo
È tanto che parlo nell'attesa
Quante parole posso
far cader nel vuoto?
Talvolta, al supermercato
me lo chiedo.
Tra gli scaffali, la merce
le lattine,
c'è un immenso cesto
con le mie parole.
Stento a riconoscerle
lì, affastellate, sciatte,
confuse.
Parole tra marmellate amare,
grissini spezzettati, tavolette di burro
irrancidite.
Sono in svendita,
La data di scadenza
è ormai vicina
ma non c'è
chi le acquisti.
Non si sono spiaccicate
nel muro
della memoria
di nessuno.
Neanche degne
di un chewin-gum