Google+ Badge

giovedì 13 ottobre 2016

LA SCOPERTA DELLA LUNA

LA SCOPERTA DELLA LUNA

Lui è un genio,
anche se non ha i baffoni alla Einstein.
Basta andare nel suo studio
per capirlo: una stanza vasta,
mille piccoli punti di appoggio
sparsi qua e là.
Un' unica grande scrivania:
il pavimento.
È lì che si concentrano
le sue scoperte.
Ci inciampa quotidianamente
più e più volte.
Le calpesta
ma solo
per metterle alla prova,
sotto le ciabatte,
talvolta anche sotto un ciabatta sola,
oppure a piedi nudi o con i calzini.
E così non sono scoperte fresche.
Anzi sono sudate, calpestate
collaudate.
Ecco, ha trovato!
Elettrizzato, invia la
mail circolare.
Tutti devono sapere:
"Seduta sopra un cavolo
una rana
sbirciava tra le nuvole la luna".
E per la luna, grida, è bene che si sappia,
oggi inizia la storia!