Google+ Badge

mercoledì 28 settembre 2016

SENZA FEGATO

SENZA FEGATO

Sudici, logoranti stenti
gli avevano ridotto
in pappa
il fegato.
Allora lui, sfinito,
l'aveva gettato,
in una notte di tempesta,
dietro il mondo.
Non chiese mai sue notizie
e non lo rimpianse mai.
Ignorò finché visse
che fine
avesse fatto.
Ma a chi gli diceva:
"Fatti coraggio"
rispondeva sardonico:
"stupido, non vedi?
Sono ormai senza fegato".
Così. ebbe pace.