Google+ Badge

venerdì 23 settembre 2016

ESEQUIE

ESEQUIE

Onorevoli esequie
ho fatto
alle mie aspettative.
Si sono spente per via dell' età.
Erano ormai esangui,
lacrimose, toccanti.
Piene di piaghe dolorose,
raccapriccianti.
Dinnanzi a loro
passavo di frequente,
abitavano in un cantuccio rotto
della mia mente.
Bastava svoltassi
e ci cascavo dentro
a salutarle affranta.
Le ho sepolte
nel cimitero delle Certezze,
in via della Speranza Assurda.
Le ho ricoperte di
parole secche, inarticolate,
senza suono.
E adesso lucido
la mia stupidità
che mi sorride sdentata
dagli sguardi del gatto
raggomitolato sul tappeto.