Google+ Badge

mercoledì 31 agosto 2016

TU


TU 

Non saprò mai se mi hai amata.
Non importa!
Ricordi?
Nella notte, saltavano le mie parole
dentro il limpido stagno delle tue mani
e tu le imbalsamavi.
Costruivi il loro senso coi tuoi baci,
sensi diversi, accesi
da grappoli di contatti
avviticchianti.
Ricordi? 
Le prelevavi ebbre
dalla mia bocca
con la tua ansia calda,
prima ancora che fossero state
interamente pronunciate
e a me, impietrita dall'amore,
restava sulle labbra
il tuo respiro.
E allora io,
altrove tra le tue braccia,
sussultavo delirante
e mi svegliavo
come davanti a un sogno