Google+ Badge

martedì 23 agosto 2016

FUGA





FUGA
-E se finalmente
smettesse di pioverci addosso?-
-È un sogno?- 
Mi chiedi
-Forse-,
rispondo:
-non credo accadrà, ma lo spero,
al levarsi del vento-.

E al cerchio di fuoco
che il vento ogni giorno compone,
chiedemmo
la fuga da questa manciata di terra,
balzandovi dentro,
soffiando, soffiando,
cercando a tentoni
il sospiro
che spinge con forza
sull'uscio del giorno
la sete di vita,
la voglia d'amore.
Pregasti con bocche di fiamma,
scrivesti con righe di acqua,
quell'ora divina!

A zampette conserte,
un topino su un ramo
guardava curioso
la scena.
A tratti sporgeva la testa
in saluto.
Fu a lui che lasciammo
l'ultima traccia di noi.