Google+ Badge

sabato 9 luglio 2016

ILLUSIONE





ILLUSIONE

Tu che pascoli
i sogni nella notte,
che fai, eterna
illusione?

Andavano
come pecore
a brucare
immagini assetate
e desideri
e tu li governavi:
davi loro da bere
vaghezza profumata.

Ora ghermisci sagome vuote,
rovi bruciacchiati.

Brinda la realtà
con mosto insanguinato;
pilucca l'uva
vendemmiata
nella vigna maledetta
di oscure tentazioni
e infilza sogni,
arrotolati ormai sui riccioli
di una vecchia parrucca
scolorita.

È l'ora questa di me?