Google+ Badge

venerdì 10 giugno 2016

AMOR MIO





AMOR MIO 


Sento amor mio
sulla mia pelle le tue parole andare.
Vorrei fermare il brivido che mi accarezza
e la tua forza e la mia debolezza.
dentro me.
Scrivere queste parole?
Le ho già scritte, non sai?
Le leggerai con gli occhi del tuo cuore 
sulle gomme del tuo affaticato andare
mentre accanto a me percorrerai, 
ora lento ora veloce, spazi delicati e audaci
Vedi, il vento spazza le foglie dell’anima,
ardiscono i germogli, è primavera
lassù sul monte e sul ruscello a valle
e l’essere mio ansante
si volge ad incrociar sguardi interrotti
di chi, con un salto, se stesso sofferente
ha attraversato e adesso quieta.
L' anima tua mi sfiora fuggitiva.
So che è la tua,
ne riconosco il timbro a prima sera.
Anch’essa ora zampilla, 
inonda il mio viso di frescura,
e la tua premura che sempre l’accompagna,
nell’attimo infinito del tuo canto
ora mi culla.