Google+ Badge

giovedì 16 giugno 2016

AMARTI

AMARTI

Amarti
è una certa movenza
del respiro,
una certa intenzione
dello sguardo,
un vessillo colorato
brandito attraversando
il sogno,
un mendicare
una rotta alla mia voce
atona,
un balzare in sella
ad un focoso destriero
nel pianto e nel dolore
È un far violenza
al tempo, sorridendo
in quest' ora.
Un lasciar solo
il vuoto che c'è in me.