Google+ Badge

lunedì 13 giugno 2016

AL SOLITO

AL SOLITO

Sei ritornato nel tuo solito
mondo,
tra le solite
cose,
il solito scolorito
divano
affondato nella tua solita
sagoma,
i soliti irrisolvibili
problemi,
le solite affannate
persone,
la tua solita
appannata stanchezza.
Sei ritornato
alle tue solite meravigliose
parole sempre uguali,
alle tue solite
aperture mentali
chiuse in anticipo
dalle tue solite inattingibili
speranze.
Nani scapoli
sulla tua strada,
da preferire
al mutamento cosmico
che ti ha attraversato
e
non te ne sei accorto