Google+ Badge

venerdì 6 maggio 2016

UNA SERA

UNA SERA

Volevo una sera per amarti
ed il vento per parlarti.
del mio amore
Volevo le parole della pioggia
quando scendeva
sul tuo impermeabile chiuso
e i miei capelli
grondavano
tra le tue braccia
e le tue labbra.
E la tua mano cercava,
cercava, cercava...
Avrai di me il tuo sguardo,
su di me.
Avrò la tua pelle profumata
sul mio viso,
sotto la pioggia
di quella sera.
Avrò di te
il ricordo che hai di me;
mi inseguirà,
lo inseguirò.
E questo basta.
L' intera vita
non sarebbe bastata.
Che ci avrei fatto
di una vita intera?