Google+ Badge

lunedì 30 maggio 2016

I BARCONI

I BARCONI

I barconi dei migranti,
a motore rotto
senza vela nel mare,
entrano
di traverso
nelle nostre coscienze.
I barconi dei migranti
si rovesciano,
investono
la nostra vista.
Una strada senza uscita
e senza cuore,
stanno percorrendo l'orrore.
Li abbiamo
sotto di noi,
sui polpastrelli delle dita.
Passiamo ad altro canale
o giriamo la pagina
del giornale.
Loro annegano e noi
lanciamo salvagenti scaduti
alle nostre coscienze