Google+ Badge

venerdì 13 maggio 2016

FUORITEMPO



FUORITEMPO

E venne un tempo
Non so se io c'ero,
ma c'eri tu.
Era un tempo leggero
sorvolava il pensiero
mi cercava,
dentro di me le sue radici desiderava
poi le affondava.  
Mi manchi!
Mi manca il tempo o tu?
Mi manca il tempo che vorresti ora di me.
Mi manca il tempo che avrei ora di te
Tempo di te, tempo di me
disattesi, perduti!
Castigherò il mio
cuore testardo,
basterà un'occhiata
al tuo orgoglioso sguardo.
Il mio tempo adesso è breve,
rapido come un lampo.
Ogni minuto e il giorno sono preziosi
ma inutilmente.
Perché non mi hai aspettato?
Perché sei andato via?
Perché sei ritornato?
Sciolgo i capelli nel deserto
delle tue mani
Tu devi salvarmi
dal mio desiderio!
Allontanami il tempo:
ormai è tardi