Google+ Badge

domenica 10 aprile 2016

LITURGIE D'AMORE

Profanerai il mio corpo
e la mia carne,
t'aspergerò d'incenso liquido
al tuo entrare
nella cella segreta
oltre ogni profondità
d'amante.
Sacrilego è il tuo rito
nell'ora appassionante
e agli inferi trascina
il suo bussare ansante

Profanerò il tuo corpo
e la tua carne,
t'aspergeranno d'issopo
i miei capelli
quando sottili,
li legherò
a te vibrante
e le mie labbra ti sfioreranno
amante.
Sacrilego pensiero
sommerge e infiamma
il dono licenzioso
e il nostro inferno
dipinge sulla labbra tal sorriso
da fare ingelosire il Paradiso