Google+ Badge

martedì 19 aprile 2016

ANCORA


ANCORA


Scrivo
dentro i sospiri
della mia voce
una parola
a te.
Una parola nuova
ancora
non pronunciata,
e già cancellata
dal tuo silenzio
Pensieri incendiari
mi avvolgono l'anima
e
incendio annegato
è il pensiero
di te,
pensiero negato
e tu disteso
nella tua distanza
scavalchi
d'un balzo
la cancellata
di nubi che ho eretto
per conservarti a me:
io per te solo
non-ricordo,
tu per me...
quella parola: ancora